BREAKING NEWS

“Terre & Musei dell’Umbria” si presentano alla Bit di Milano

“Terre & Musei dell’Umbria” si presentano alla Bit di Milano

Prima importante trasferta per Terre & Musei dell’Umbria, il giovane circuito museale che raccoglie 12 tra i più affascinanti comuni umbri e che è pronto per presentarsi alla Bit di Milano, la manifestazione del turismo italiano più importante a livello internazionale. L’appuntamento con gli operatori del turismo e la stampa nazionale di settore è presso lo Stand della Regione Umbria (Pad. 3P, H40 -L45) venerdì 20 febbraio alle ore 11. “Quattro itinerari alla scoperta di Terre & Musei dell’Umbria” è il titolo della conferenza stampa organizzata dalla Convenzione Intercomunale dei Musei in collaborazione con l’APT dell’Umbria.

Sono previsti gli interventi di Valentino Brizi, assessore Comune di Trevi Capofila della Convenzione Intercomunale dei Musei, Stefano Cimicchi, amministratore Unico APT dell’Umbria
e Stefano Mancini di Città in Internet. Presenti anche il sindaco di Montefalco Valentino Valentini il sindaco di Spello Sandro Vitali.

Tre i principali temi affrontati. In primo luogo la nascita di questo nuovo circuito museale e turistico, concepito come un nuovo modo di scoprire il territorio proprio attraverso il museo, scrigno in cui si conservano storie, tradizioni, prodotti delle genti del luogo, e atrio da cui accedere alla realtà locale.

Agli operatori e alla stampa turistica è rivolta l’offerta di quattro affascinanti e facili itinerari ideali capaci di alimentare il sempre più nutrito turismo del weekend e di richiamare visitatori dal bacino regionale e turisti da tutta Italia più o meno specializzati ma certo fortemente curiosi, che cercano di scoprire un territorio a 360°, non soltanto nei reperti storici ma nella loro evoluzione fino ai giorni nostri, lasciandosi conquistare dall’arte, dall’artigianato e dai prodotti della terra.

Una particolare attenzione sarà inoltre dedicata al portale web www.terremuseiumbria.it, concepito, secondo un’evoluzione dell’informazione, come un luogo ideale per la promozione e un contenitore multimediale che favorisca lo sviluppo di una comunità di utenti interessati e attivi in grado di garantire vitalità alla community online.