BREAKING NEWS

Ospedale di Terni continua a fare scuola in uroginecologia

Prosegue all’ospedale di Terni il primo Master Universitario di secondo livello in uroginecologia, nato dalla  collaborazione tra il dipartimento di Scienze chirurgiche e biomediche dell’Università degli studi di Perugia, in collaborazione con le Università degli Studi di Firenze e di Verona e della Laguna (Spagna), e  diretto dalla professoressa Elisabetta Costantini, che da quasi due anni dirige la Clinica Urologica ad indirizzo andrologico e uroginecologico dell’Azienda ospedaliera Santa Maria di Terni. La terza settimana del master si è conclusa il 31 maggio.

In sala operatoria insieme a Elisabetta Costantini, Alessandro Zucchi, Ester Illiano, anche in questa sessione erano presenti degli ospiti internazionali: dall’Egitto Wally Mahfouz (Lecturer of Urology, Female Urology, Functional Urology & Voiding dysfunction Unit, Alexandria University, Egypt) e dalla Grecia Konstantinos Giannitsas (Associate Professor of Urology – Functional Urology, University of Patras, Greece).

Il master, che prevede altre due sessioni settimanali durante i prossimi mesi, si rivolge a ginecologi ed urologi che vogliono approfondire questo settore ultraspecialistico, oggi di grande e crescente interesse, con particolare riferimento a tutte le più avanzate tecniche chirurgiche disponibili che utilizzano interventi per via vaginale, con e senza uso di reti, e tecniche videolaparoscopiche e robotiche.