BREAKING NEWS

USL Umbria 1, quattro nuove ambulanze di ultima generazione

Sono operative le quattro nuove ambulanze acquistate dalla USL Umbria 1 per potenziare il parco macchine aziendale e aumentare la dotazione dei presidi ospedalieri e territoriali della Media Valle del Tevere, di Assisi, Città della Pieve e Passignano.

“Si tratta di ambulanze di tipo A classificate come unità mobili di rianimazione – precisa Francesco Borgognoni, direttore del dipartimento di emergenza e urgenza della USL Umbria 1 – che saranno dedicate al soccorso avanzato su strada: dotate delle più moderne tecnologie, consentiranno di eseguire anche l’elettrocardiogramma con trasmissione del tracciato in tempo reale alla Unità di Terapia Intensiva Cardiologica di Perugia ed esami di laboratorio sul posto grazie al sistema POCT (Point of Care Testing), che rende possibile in pochi minuti l’effettuazione di esami consentendo di prendere decisioni mirate su terapie complesse e salvavita sul posto o durante il trasporto.

Si tratta quest’ultimo di uno strumento di ridottissime dimensioni e peso che con poche gocce di sangue fornisce alcuni dati di laboratorio nel giro di qualche minuto con la medesima accuratezza dei più complessi sistemi utilizzati in ospedale”.

L’acquisto delle nuove ambulanze, già annunciate dal direttore generale Giuseppe Legato lo scorso anno, consentirà di completare la riorganizzazione della rete aziendale dell’emergenza-urgenza che attualmente mette in collegamento i vari centri spoke (dotati di UTIC ma senza Emodinamica) dislocati sul territorio con i centri hub (dotati di UTIC con Emodinamica h24) per garantire la migliore gestione possibile dei paziente in base alla gravità del quadro clinico.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone