BREAKING NEWS

USL Umbria 1. Giuseppe Legato lascia la direzione generale, ringraziamenti

Perugia, 20 gennaio 2016 – E’ ufficiale, Giuseppe Legato ha rassegnato le
dimissioni dall’incarico di direttore generale dell’Azienda USL Umbria 1 con
effetto immediato, per andare a ricoprire l’incarico di commissario
straordinario dell’Azienda USL Roma 3.

“Ringrazio per la professionalità, l’impegno e la vicinanza dimostratami
tutto lo staff della direzione e tutti gli operatori dell’Azienda, dai
medici agli infermieri e al personale amministrativo, – ha detto Giuseppe
Legato – con cui in questi nove anni ho lavorato e ho condiviso la passione
e l’impegno nello svolgere il mio ruolo. Insieme abbiamo raggiunto dei bei
risultati che hanno contribuito a rafforzare la qualità del sistema
sanitario regionale, affrontando anche momenti impegnativi, non ultimo
quello legato alla completa riorganizzazione della nuova azienda sanitaria,
che ha richiesto grandi risorse personali e professionali in questi ultimi
tre anni”.

Direttore generale dal 2006 al 2012 della AUSL n. 2 dell’Umbria e dal 2013,
a seguito delle misure di riordino del S.S.R., dell’Azienda USL Umbria 1
dell’Umbria, Giuseppe Legato per otto anni, dal 1997 al 2005, era stato
direttore amministrativo anche dell’Azienda ospedaliera Santa Maria di
Terni, maturando un’importante esperienza nella sanità umbra, e dal 2005 a
luglio 2006 direttore amministrativo dell’Azienda ospedaliera S.
Camillo-Forlanini di Roma.

“Ringrazio le amministrazioni regionali che si sono succedute nel tempo per
la fiducia accordatami – ha aggiunto Giuseppe Legato – le amministrazioni
comunali, le associazioni, la RSU e le organizzazioni sindacali con le quali
ho sempre interagito, nell’ambito delle rispettive responsabilità, per
migliorare le condizioni di lavoro e i servizi resi ai cittadini. Lavorare
18 anni in Umbria mi ha dato l’opportunità di vivere un’esperienza formativa
unica sia sotto il profilo professionale sia dal punto di vista umano”.

Alla guida dell’Azienda USL Umbria 1, come direttore generale facente
funzione, subentra l’attuale direttore sanitario Diamante Pacchiarini.