BREAKING NEWS

Ultimi giorni per “La parentesi del mondo”

Chiude il 3 aprile con l’incontro “Se superi il confine” - Spello, Pinacoteca Civica e Diocesana 3 aprile 2016, ore 17

Ultimo incontro con Giuliano Sozi a Spello per la sua mostra “La parentesi del mondo”, che ha riscosso molto apprezzamento nei quattro mesi di apertura. E’ possibile visitarla fino a domenica. Nel pomeriggio del 3 aprile l’incontro “Se superi il confine” con il critico d’arte Enrico Sciamanna

COMUNICATO STAMPA

Ultimi giorni di visita alla mostra “La parentesi del mondo”, omaggio di Spello alla lunga produzione artistica di Giuliano Sozi. Poeta, narratore, saggista e pittore, Sozi è una personalità unica e affascinante, raccontata dalla sua produzione surrealista, fantastica e accerchiante. La mostra, allestita presso la Pinacoteca Civica e Diocesana ha riscosso molto apprezzamento nei quattro mesi di apertura e sarà visitabile fino a domenica 3 aprile. Nel pomeriggio di domenica, alle ore 17, è in programma il finissage in compagnia dell’autore, dal titolo “Se superi il confine”.
Il critico d’arte Enrico Sciamanna darà la sua personale lettura delle opere di Giuliano Sozi, tra le musiche di Sauro Alicanti al clarinetto e Umberto Ugoberti alla fisarmonica.
Nell’incontro si cercherà di andare oltre la parentesi del mondo, attravero lo sguardo di una
figura – quella del critico Sciamanna – esterna allo staff organizzativo della mostra.

“La parentesi del mondo tra le pieghe del nulla è il primo verso di una poesia di Giuliano Sozi ed ha ispirato il progetto espositivo di questa mostra – spiega il curatore Giulio Proietti Bocchini – Il visitatore è condotto alla scoperta di una dimensione umana, onirica, naturale, ecologica e mistica che l’artista ha voluto esplorare ma non indicare. Si tratta di un percorso labirintico nel corso del quale le opere risultano “incontri” per chi le scoprirà e le riconoscerà, o testi pittorici densi di citazioni e di messaggi riposti nelle pieghe della narrazione, così ricca di cromie armonizzate”.

Leggi la rassegna stampa

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone