BREAKING NEWS

Primavera-Estate 2016, tutti i sapori del mondo in tour dall’Umbria alla Romagna

Da aprile ad agosto 2016, tra gusti etnici, atmosfere western e musica rock,
Birre artigianali, Street food e tanti altri Cibi del mondo

Parte dal cuore verde d’Italia un viaggio alla scoperta dei tanti gusti del mondo, che dalle regioni italiane attraversa le culture e le tradizioni di popoli lontani. In Umbria, da aprile ad agosto 2016, borghi medievali e città vive di storia, uniti a dolci paesaggi lacustri e collinari, faranno da cornice a sette eventi che celebrano il mangiare, il bere e la strada come occasione privilegiata di incontro e confronto, culturale e professionale, tra i popoli della terra.

Vedi la rassegna stampa
La prima tappa del viaggio del gusto della primavera-estate 2016 è Bevagna, per conoscere storia e sapori dei “Cibi del Mondo” (29 aprile/ 1 maggio); i più curiosi e sensibili al fascino intramontabile del vecchio West potranno far scalo all’aeroporto di Foligno, nel villaggio americano in stile cowboy “Wild West story” (7/8 maggio) tra recinti, monte western e saloon. Si risale poi a Perugia, mangiando e camminando alla scoperta del caratteristico borgo Bello e dei giardini che ospitano l’international Street Food Festival (26/29 maggio), e ancora fino a Umbertide con “Rock’n Food” (2/5 giugno) tra concerti live e cibo da strada. Per chi è in cerca di atmosfere di mare l’itinerario prevede anche una tappa a Rimini con l’anteprima di “We love beer… in tour” (24/26 giugno), prima trasferta di un evento che già punta ad uscire dai confini regionali. Il viaggio alla scoperta delle migliori birre artigianali provenienti dall’Italia e del mondo torna infine in Umbria, a Tuoro sul Trasimeno con “We love beer” (28/31 luglio) e di nuovo a Foligno con “Cotta o cruda…mai nuda” (25/28 agosto).

“Cibi del Mondo”
Bevagna (Pg), centro storico
Dal 29 aprile al 1 maggio 2016

Giunta alla sua seconda edizione, Cibi del Mondo torna nel borgo umbro di Bevagna per raccontare la storia e la cultura dei popoli attraverso i loro sapori, la cucina, i profumi delle spezie e le bevande. Una storia larga e lunga come il mondo, dalle Americhe di Colombo agli hot dog american style, dalle spezie portate da Marco Polo alla cucina cantonese nelle capitali europee, tornando anche indietro nel tempo per conoscere le origini e la fortuna della patata e del pomodoro…
Un viaggio del gusto nel tempo e nello spazio concentrato in tre giorni di degustazioni, intrattenimenti e lezioni di storia alla scoperta di cibi provenienti dalle regioni italiane (Abruzzo, Marche, Emilia Romagna, Piemonte, Toscana, Sicilia, Umbria…) e dal mondo (Perù, Argentina, Brasile, Austria, USA, Spagna, Marocco, Romania…) proposti in versione Street food nelle vie del borgo e con menù a tema nei ristoranti della città. Dal 29 aprile al 1 maggio Bevagna sarà animata da un mostra mercato con numerosi espositori da tutto il mondo, appuntamenti musicali, mostre pittoriche, spettacoli e intrattenimenti con artisti di strada, street dance, itinerari in bicicletta e tanto divertimento.

Parcheggi e aree sosta camper: Area comunale attrezzata per la sosta dei camper in Via Raggiolo (a ridosso delle mura, Porta Guelfa); dietro Porta Perugina direzione Cannara (decentrato); prima di Porta Todi sulla strada per Montefalco e sul lato opposto al paese (centrale, affollato).

“Wild West Story”
Foligno (Pg), Aeroporto
Dal 7 all’8 maggio 2016

Al via la prima edizione di Wild West Story, un evento unico nel suo genere che nel weekend del 7 e 8 maggio porterà le atmosfere del selvaggio West americano a Foligno, nell’area dell’aeroporto civile che ebbe origine ai primordi dell’aviazione, negli anni ottanta dell’Ottocento, durante quelli che, dall’altra parte dell’oceano, erano i tempi epici dei cowboy, delle mandrie di bestiame e delle grandi praterie americane.
Grazie a un curato e divertente connubio di esibizioni e gare sportive equestri, musica country, blues e desert rock, cibo e birra, l’aeroporto di Foligno si trasformerà in un villaggio americano di fine ‘800 dove famiglie, turisti e “butteri” potranno svagarsi e vivere un’inedita esperienza da cowboy. Saloon all’aperto, spettacoli tipici di musica e danza, area ristoro con birra, barbecue e tanti piatti tipici del Vecchio West con preferenza per carni, BBQ e anche i famosi fagioli alla “Trinità” che mangiava Terence Hill all’epoca della cinematografia western all’italiana.
Tra soste gustose e passeggiate a cavallo o sui pony, i visitatori durante tutto il percorso saranno allietati da tanti giochi e intrattenimenti che si richiamano alle fiere di paese dell’Ovest degli Stati Uniti e, inoltre, da esibizioni di MOUNT RAIL e dalla tappa regionale Umbra di campionato nazionale di RANCH SORTING, organizzate in collaborazione con FITETREC-ANTE (Federazione Italiana Turismo Equestre e Trec Ante).

Parcheggi e aree sosta camper: Area comunale attrezzata per la sosta dei camper in via Campagnola (nei pressi del centro storico, a 2km circa dall’aeroporto); via Fratelli Bandiera (circa 3 km dall’aeroporto).

“Street Food Festival Perugia”
Perugia, Giardini del Frontone
Dal 26 al 29 maggio 2016 (dalle ore 12 alle 24)

Dal 26 al 29 maggio 2016 torna ai Giardini del Frontone di Perugia, dopo il successo della prima edizione 2015, l’evento dedicato ai migliori “artigiani del cibo di strada” del mondo, organizzato per contribuire al “mashup” di culture, tradizioni, cibi e popoli: è l’international lo Street Food Festival Perugia.
Dal pani c’a meusa di tradizione palermitana al lampredotto fiorentino, dalla piadina romagnola alla torta al testo umbra, dagli arrosticini abruzzesi alle olive ascolane del Piceno e alle bombette e gnu marieddi pugliesi, il tour del cibo di strada di qualità attraversa le culture enogastronomiche della penisola italiana per poi oltrepassare i confini europei giungendo fino al burrito messicano al churros venezuelano e al samosa e pakora mix indiani… in un viaggio tra gusti tradizionali, inediti o da riscoprire, dove cercare uno dei più significativi e immediati strumenti di conoscenza e di integrazione tra le popolazioni del mondo.
Il tutto condito non soltanto da spezie e profumi etnici, ma anche da eventi collaterali che faranno da cornice alle degustazioni fatte passeggiando o sostando in uno dei contesti più caratteristici di Perugia: contest fotografico “Mangia scatta e condividi”, anteprima dell’Isola di Einstein con Psiquadro, lezioni fitness gratuite a cielo aperto con gli istruttori della palestra Virgin Active, caccia al tesoro alla scoperta di Borgo Bello (dall’Orto medievale ai monumenti storici tra la chiesa di Sant’Ercolano e i Giardini) e tanta musica live in collaborazione con il noto club perugino Urban.

Parcheggi e aree sosta camper: Piazza del Bove in via Campo di Marte (a circa 3 km dal centro storico e dai giardini del Frontone, autobus di linea)

“Rock’n Food”
Umbertide (Pg), centro storico
Dal 2 al 5 giugno 2016

Al via la prima edizione di Rock’n Food, l’evento organizzato nell’ambito dello storico festival Rock in Umbria, che porterà nel centro di Umbertide insieme a tanta buona musica rock anche il miglior cibo da strada e birre artigianali provenienti da tutto il mondo.
Il cartellone prevede ogni giorno dal 2 al 5 giugno 2016 (dalle ore 12 a mezzanotte) concerti di band di rilievo nazionale ed internazionale e inoltre one-man band e altri musicisti di strada, che dalla parte sottostante alla Rocca fino al centro storico animeranno tutto il percorso dedicato allo street food con birre artigianali e tipicità culinarie provenienti dall’Italia e dal mondo: arrosticini abruzzesi, fritti marchigiani, specialità gastronomiche siciliane e toscane, crescia e altre specialità umbre, passando per la cucina austriaca e tedesca fino agli hamburger made in USA e alla paella spagnola…

Parcheggi e aree sosta camper: Ampio parcheggio comunale in piazza Caduti, nei pressi della rocca.


“We love Beer in tour…”
Rimini, Miramare (viali Oliveti e Marconi)
Dal 24 al 26 giugno 2016

È iniziato il tour nazionale di “We love beer”, il festival della birra artigianale e del cibo da strada che dal lido lacustre di Tuoro sul Trasimeno, in Umbria, si sposta quest’anno fino alla città simbolo della Riviera Romagnola, Rimini, da oltre un secolo punto di riferimento del turismo marittimo balneare e crocevia internazionale di culture e tendenze.
Qui, a pochi metri dal lungomare di Rimini-Miramare (viali Oliveti e Marconi), nel weekend del 24-26 giugno i visitatori e i turisti potranno conoscere e degustare le migliori birre artigianali del panorama europeo, accompagnate dal buon cibo di strada che caratterizza le regioni italiane e tanti paesi del mondo: dagli arrosticini abruzzesi ai coccetti genovesi, dalle specialità umbre e siciliane agli hamburger statunitensi e alla paella spagnola, che la migliore tradizione vuole cucinata all’aria aperta, passando per le tipicità in versione street della cucina austriaca e tedesca… Animazione e spettacoli musicali serali faranno da cornice alla vivace area espositiva, dove ogni giorno verrà proposto agli ospiti del Festival un vero e proprio percorso conoscitivo sensoriale della birra.

“We love beer”
Tuoro sul Trasimeno (Pg), Campo del Sole, Lido di Tuoro
Dal 28 al 31 luglio 2016

Bionda, rossa o scura? Siete pronti per una nuova esperienza sensoriale? “We love beer”, il festival della birra artigianale e del cibo da strada torna per il secondo anno consecutivo a Tuoro sul Trasimeno, in uno dei lidi più vivaci del lago umbro, che ospita il prato “Campo del Sole”, un vero e proprio museo all’aperto costituito da 27 sculture in pietra serena opera di artisti internazionali contemporanei.
L’evento presenta le migliori birre artigianali del panorama europeo, che saranno accompagnate dal buon cibo di strada che caratterizza tanti paesi del mondo: dagli arrosticini abruzzesi alle specialità umbre e siciliane, dagli hamburger statunitensi alla paella spagnola, che la migliore tradizione vuole cucinata all’aria aperta, passando per le tipicità della cucina austriaca e tedesca e tanto altro ancora. Il tutto unito a fitness & relax area e spettacoli musicali e teatrali serali, che allieteranno gli ospiti del Festival. Ogni giorno verrà proposto un vero e proprio percorso conoscitivo sensoriale della birra, che sarà integrato con la conoscenza del patrimonio artistico, agroalimentare ed artigianale del territorio.
A rendere unico l’evento, il meraviglioso panorama offerto dal Lago Trasimeno, che tanto suggestionò grandi poeti come Byron, dove profumi e sapori di civiltà lontane si fonderanno con le tradizioni umbre, tra la poetica cornice collinare e i colori suggestivi dei tramonti lacustri.

Parcheggi e aree sosta camper: Località Borghetto (a pochi metri dalla riva) e in località Punta Navaccia.

“Cotta o Cruda…mai nuda”
Foligno (Pg), Centro storico
Dal 25 al 28 agosto 2016

Dal 25 al 28 agosto 2016 Foligno diventa la capitale della birra, con la sesta edizione di “Cotta o cruda…mai nuda”, la rassegna internazionale della birra artigianale che, celebrando l’epoca della Renaissance italiana della birra attraverso stili birrai dimenticati e “contaminazioni” creative, ci porta alla riscoperta dei tanti gusti della bevanda più antica al mondo le cui tracce risalgono all’epoca dei faraoni egiziani (3.500 a.C.).

Dalle suggestioni etrusche del pavakh alla barbara romana, dalle birre dei monaci trappisti fino all’attuale beer, bier, bière, cerveza o cerveja… a Foligno, dal 25 al 28 agosto, si parlerà sempre e comunque di birra, in particolare di quella artigianale, cruda o non pastorizzata, italiana, tedesca, austriaca, belga o statunitense, bionda, rossa o scura o anche nerissima… ma in nessun caso mai “nuda”, cioè sempre accompagnata da variegati accostamenti culinari. Numerose sono infatti le specialità gastronomiche del mondo proposte negli stand gastronomici allestiti nelle piazze del centro storico di Foligno: non soltanto paella spagnola e asado argentino ma anche cucina austriaca, messicana, greca, marocchina e statunitense, e dalle regioni italiane arrosticini abruzzesi, fritti marchigiani, lampredotto e altre tipicità toscane, specialità siciliane, fino alla crescia con prosciutto o crescia vegana e all’originale pizza italiana cotta a legna! Spazio ai corsi di degustazione e a tanti eventi collaterali: concerti live e Dj Set sui palchi allestiti nelle piazze, area fitness con giochi, esibizioni e balli per grandi e piccini, mercatino dell’artigianato e dell’antiquariato, cabaret, giocolieri e tanti artisti di strada per le vie della città.
Per tutti gli intenditori o i neofiti della birra, buongustai o curiosi, l’appuntamento clou è sabato 27 agosto a Foligno per la “NOTTE BIONDA”!

Parcheggi e aree sosta camper: Area comunale attrezzata per la sosta dei camper in via Campagnola (nei pressi del centro storico); via Fratelli Bandiera; Piazzale Nazzareno Gubbini (vicino campo sportivo).

Info prenotazioni e contatti: www.cottaocruda.it ; cottaocruda@libero.it; www.evesrl.com; info@evesrl.com

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone