BREAKING NEWS

Paolo Belli: venerdì 27 giugno live a Pozzallo

Il cantante, pioniere della selfie dal palco, lancia la sfida: quale sarà la piazza più taggata?

Paolo Belli e Big Band live a Pozzallo venerdì 27 giugno: l’appuntamento è dalle ore 22:00 in piazza XXX

Con il nuovo “Sangue Blues Tour” il cantante emiliano spera di ripetere il successo strepitoso del tour estivo 2013 che lo ha visto esibirsi con la sua Big Band in oltre 40 piazze di fronte ad oltre 200.000 spettatori, offrendo uno spettacolo sempre divertente e coinvolgente.

Non mancherà infatti occasione di interazione fra il palco ed il pubblico presente: anticipando quella che ora è diventata una tendenza a livello mondiale Paolo Belli dall’estate 2011, durante tutti i suoi live scatta una selfie e la pubblica nella sua pagina FB (Paolo Belli Ufficiale) e Twitter dando modo a chi è presente di taggarsi in tempo reale. Ecco quindi che prende vita quella che quest’anno diventa una vera e propria “gara fra piazze” . Il vincitore? La musica!

Il tour prende il nome dall’ultimo album di Paolo Belli uscito nel mese di novembre 2013 “Sangue Blues”: undici brani da ballare che spaziano tutti intorno al mondo dello swing passando dal latin al reggae, dal lindy-hop al boogaloo.

In scaletta, intercalati da divertenti gag messe in scena insieme ai suoi musicisti, i più grandi successi discografici di Paolo Belli, da “Ladri di Biciclette”, “Dr Jazz & Mr Funk”, “Sotto questo sole” e “Hey signorina mambo” a “Ci baciamo tutta la notte”, passando anche ai grandi classici della musica italiana come “Azzurro” o alcuni fra i più noti successi di Renato Carosone fino ad arrivare alle hit estratte dal’ultimo album , “Senti che Rombombom” e “Un mondo Perfetto”.

La Big Band di Paolo Belli è composta da: Mauro Parma (batteria), Enzo Proietti (piano e hammond), Gaetano Puzzutiello (contrabasso e basso), Peppe Stefanelli (percussioni), Paolo Varoli (chitarre e banjo), Pierluigi Bastioli (trombone e basso tuba), Nicola Bertoncin (tromba), Daniele Bocchini (trombone), Gabriele Costantini (sax contralto e tenore), Davide Ghidoni (tromba), Matteo Pescarolo (sax tenore) e Marco Postacchini (flauto, sax Baritono e tenore).