BREAKING NEWS

Paolo Belli & Big Band di nuovo in tv con gli “eroi” di Telethon 2011

Il versatile cantante e showman emiliano torna a condurre la più famosa maratona televisiva dedicata alla solidarietà al fianco di Fabrizio Frizzi e Arianna Ciampoli e coordina la colonna sonora eseguita rigorosamente dal vivo dalla sua Big Band

Da venerdì 16 a domenica 18 dicembre 2011 Paolo Belli torna sul set dell’annuale maratona di solidarietà firmata Telethon, in diretta sulle reti televisive e radiofoniche Rai, al fianco di Fabrizio Frizzi e Arianna Ciampoli. L’obiettivo condiviso: accompagnare la ricerca nel cammino verso la cura insieme alle persone che quotidianamente combattono contro le malattie genetiche, agli scienziati che dedicano la loro vita alla ricerca e ai numerosi ospiti che lanceranno il proprio appello alla generosità degli italiani per contribuire alla raccolta fondi e condividere la grande sfida del progetto Telethon.

Paolo Belli è alla sua nona partecipazione a Telethon – per cui ha anche firmato sette sigle – in veste di co-conduttore, animatore e coordinatore della programmazione musicale. Alla sua Big Band (composta da 14 elementi), che da anni lo accompagna in tv, a teatro e in tutti i concerti nelle piazze italiane e straniere, è affidata la colonna sonora della maxi staffetta che per tre giorni, con tanta musica dal vivo, attraverserà il palinsesto televisivo e radiofonico Rai con storie, incontri, testimonianze e grandi personaggi ospiti.

“Mai come quest’anno – commenta Paolo Belli – è giusto ritrovarci tutti assieme per sostenere la raccolta Telethon. Non dobbiamo assolutamente disgregarci, anzi, la parola d’ordine è restare uniti e continuare a investire sulla ricerca sostenendola come possiamo. E’ l’unico modo per garantire a noi stessi e ai nostri figli un futuro migliore. In questo periodo storico di grande crisi solo gli eroi continuano a lottare con tenacia e a guardare avanti con speranza verso il traguardo della cura. E in questa grande battaglia contro la malattia, all’accendersi del numeratore, noi tutti potremo far parte di un vero e proprio plotone della speranza…”.

Uno Mattina, Occhio alla spesa, La Prova del Cuoco, La vita in Diretta, Mattina in Famiglia, I Soliti Ignoti, Domenica In e L’Eredità sono i programmi del tradizionale palinsesto Rai coinvolti nella maratona di Telethon cui si aggiungono alcune trasmissioni speciali come Telethon Social Club, con Max Giusti e Luca Barbarossa in conduzione, ospiti dell’orchestra di Paolo Belli. Al fianco di Telethon anche le tre testate giornalistiche Tg1, Tg2 e Tg3, diversi programmi di RadioUno e RadioDue e RadioTre, e rai.it con un canale interamente dedicato. Per coinvolgere gli utenti di internet e gli iscritti ai social network, quest’anno Telethon ha creato un’applicazione su Facebook. Per diventare “eroe di Telethon” basterà collegarsi al sito www.eroiditelethon.it, coinvolgere tutti gli amici e fare una donazione.

Per informazioni su palinsesto, testimonianze, sviluppi della ricerca e modalità per fare una donazione www.telethon.it.

Da oltre vent’anni sull’onda del successo, il versatile Paolo Belli si è affermato nell’ambito musicale grazie ad un personalissimo pop colorato di swing. Dall’uscita del suo primo album Ladri di biciclette (1989) Paolo si è conquistato i consensi di un pubblico sempre più vasto e variegato, fino all’esportazione del “BELLI SOUND” fuori dai confini italiani (in particolare Sud America, Canada, Svizzera, Austria, Inghilterra, Repubblica Ceca, Egitto e Spagna). Oltre a centinaia di concerti, due partecipazioni a Sanremo e due vittorie al Festivalbar, Paolo ha anche la soddisfazione di aver collaborato con artisti prestigiosi quali Sam Moore, Dan Aykroyd, Billy Preston, Jon Hendricks, Jimmy Whiterspoon, Vasco Rossi, Piero Chiambretti, Enzo Jannacci, Fabio Fazio, Litfiba, Red Ronnie, Paolo Rossi, Gialappa’s Band, Mogol, Avion Travel, P.F.M. e Mario Lavezzi. Negli ultimi anni, l’innata simpatia e la duttile personalità gli hanno permesso di affiancare nella duplice veste di musicista e showman televisivo e teatrale, noti personaggi della televisione italiana come Giorgio Panariello, Carlo Conti e Milly Carlucci, negli show più riusciti del varietà targato Rai1.