BREAKING NEWS

Musica e solidarietà all’Auditorium di Foligno

Nell’ambito dell’annuale Concerto di Natale, BCC Spello e Bettona organizza una raccolta fondi per la Caritas Diocesana di Foligno e l’Istituto Serafico di Assisi per Sordomuti e Ciechi.

Spello, 10 dicembre 2014 – Quest’anno sarà l’auditorium San Domenico di Foligno ad ospitare il tradizionale concerto di Natale che la BCC di Spello e Bettona organizza annualmente in occasione della Festa del Socio e che per la prima volta si arricchisce di una iniziativa a scopo benefico. L’appuntamento è domenica 14 dicembre alle ore 17 con un concerto organizzato in collaborazione con il “Progetto Omaggio all’Umbria” coordinato dal soprano folignate Laura Musella, che sarà seguito da un brindisi augurale nel suggestivo Palazzo Candiotti.

“Per la prima volta – ha spiegato il vicepresidente della BCC di Spello e Bettona Marco Pelliccioni – per la tradizionale festa per i nostri soci, che sfiorano ormai quota duemila, abbiamo voluto dare spazio alla solidarietà, coordinando, nell’ambito della serata, una raccolta fondi a favore dei più deboli e bisognosi.”.

“L’incasso – ha aggiunto il direttore generale Maurizio Del Savio – sarà devoluto a due enti che operano con costanza e passione sul nostro territorio: la Caritas Diocesana di Foligno, che in silenzio è arrivata a sostenere circa 800 famiglie di cui il 67% italiane, e l’Istituto Serafico di Assisi per Sordomuti e Ciechi, che garantisce accoglienza, cure e riabilitazione a tanti bambini e ragazzi con gravi disabilità fisiche e sensoriali”. Un contributo che si aggiunge alle numerose iniziative volte a sensibilizzare i soci e a promuovere la solidarietà e la mutualità, come l’emissione di Obbligazioni Etiche a favore dell’AUCC Associazione Umbra per la Lotta contro il Cancro e dell’Associazione Arcobaleno Onlus di Spello.

Il concerto sarà eseguito dalla prestigiosa orchestra da camera I Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino diretta dal maestro Domenico Pierini, che accompagnerà quattro giovani talentuosi solisti: Masha Diatchenko e Roberto D’Auria (violini), Marta Marinelli (arpa), Matteo Sampaolo (flauto). Il programma musicale prevede l’esecuzione di brani tratti dal repertorio tradizionale di Johann S. Bach, Wolfgang A. Mozart, Camille Saint Saens, Franz Waxmann.

I musicisti riceveranno in omaggio una sciarpa realizzata da Claudio Cutuli, tessitore e tintore di Bevagna, che ha raffigurato il nodo di Salomone, simbolo delle banche di credito cooperativo legato all’intreccio, alla solidarietà e alla cooperazione, in un filato di ortica tinto con bacche di sambuco, tutti elementi naturali.

L’evento è stato presentato mercoledì 10 dicembre nella sede della BCC di Spello e Bettona alle ore 11,30, nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il vicepresidente della BCC Spello e Bettona Marco Pelliccioni, il direttore generale BCC Spello e Bettona Maurizio Del Savio, la coordinatrice del Progetto Omaggio all’Umbria Laura Musella e il maestro Claudio Cutuli di Bevagna.

image