BREAKING NEWS

Al via venerdì il III Salone Mondiale del Turismo nelle città e nei siti UNESCO

Da venerdì 21 fino a domenica 23 settembre i luoghi dichiarati patrimonio mondiale dell’umanità tornano ad Assisi, nella cornice del teatro Lyrick e del Palaeventi, in occasione del WTE – World Tourism Expo 2012, il terzo salone del Turismo nelle città e nei siti Unesco, che quest’anno ospita anche la prima edizione delle “Giornate della Dieta Mediterranea”. Tutti gli eventi sono gratuiti e aperti al pubblico. Alle ore 11 il teatro Lyrick farà da cornice al taglio del nastro che darà il via ufficiale all’evento.

Parteciperanno la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, l’assessore regionale alla cultura e al turismo Fabrizio Bracco, il presidente dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale UNESCO e sindaco di Assisi Claudio Ricci, il consigliere del ministro Corrado Clini (Programma Cooperazione Sino-Italiana per la Protezione Ambientale) Massimo Martinelli, il vice direttore generale dell’Ufficio per la Cooperazione Economica con l’Estero del Ministero Cinese per la Protezione Ambientale Li Pei, capo delegazione cinese al WTE, l’organizzatore del WTE Marco Citerbo. Sarà presente per l’occasione anche il deputato europarlamentare Marco Scurria. Gli stand, allestiti tra il teatro Lyrick e il Palaeventi, apriranno venerdì alle ore 10, insieme ai primi workshop per gli operatori della domanda e dell’offerta e al programma dei convegni dedicati al turismo nei siti Unesco e alla Dieta Mediterranea.

I visitatori potranno liberamente curiosare tra gli stand alla scoperta di itinerari di viaggio originali e affascinanti improntati ad un nuovo concetto di turismo responsabile e sostenibile. Presente il 96% dei siti italiani (distribuiti in Puglia, Sicilia, Lombardia, Toscana, Emilia, Liguria, Piemonte, Friuli Venezia Giulia…) e dall’estero Cina, Germania, Giordania, Fiandre, San Marino, Croazia, Romania, oltre a Spagna, Grecia e Marocco, i paesi che insieme all’Italia rappresentano e custodiscono il modello culturale e nutrizionale della Dieta Mediterranea. Sin dalla mattina il teatro Lyrick ospiterà un fitto programma di appuntamenti. Il network scientifico e di ricerca della Dieta Mediterranea MEDINET, promosso dall’Università degli Studi di Perugia dall’Università dei Sapori, presenterà “Il progetto MEDINET e la centralità della formazione nelle politiche per l’alimentazione e la salute” (ore 9,30), illustrando tutti i benefici del modello della dieta mediterranea al fine di ridurre le malattie associate a un comportamento errato nell’alimentazione.

Seguiranno: “Il valore culturale della Dieta mediterranea patrimonio dell’umanità” (ore 11,30); “È bello se funziona” a cura di Giorgio Andrian, consulente tecnico di CURSA – Consorzio Universitario per la Ricerca Socio-economica e per l’Ambiente (ore 15); “Unescochair” a cura del Politecnico Milano polo Mantova. Alle 17 è la volta del primo appuntamento di “Mediterranea… che spettacolo!”, lo show cooking firmato Gambero Rosso che propone una vera e propria teatralizzazione della Dieta Mediterranea con gli chef Max Mariola e Marco Bistarelli moderati da Francesca Barberini. I cooking show torneranno tutti i giorni alle ore 17, con un doppio appuntamento sabato 22 settembre (alle ore 17 e alle 21), quando lo show si arricchirà dello spettacolo di Tango argentino e di altri balli del mondo con la partecipazione di due ballerini del varietà televisivo “Ballando con le stelle”, Samuel Peron e Agnese Junkure, e del gruppo di ballo “SoleLuna Dance Gallery” di Bastia Umbra.

A partire da venerdì, tutti i giorni CIA, Confragricoltura e Coldiretti organizzeranno all’interno dei propri stand delle degustazioni didattiche e delle valutazioni organolettiche di olio extra vergine di oliva proveniente da tutto il bacino del Mediterraneo. Nella sala ristorante (dalle ore 10 alle 11,30) le degustazioni saranno invece curate dall’Istituto Alberghiero di Assisi, la scuola specializzata in servizi enogastronomici che nel 2006 è stata insignita del riconoscimento UNESCO International School’s. In occasione delle Giornate della Dieta Mediterranea, sabato 22 settembre 2012 presso il Teatro Lirick di Assisi , in collaborazione con la Filiale di Poste Italiane di Perugia servizio commerciale, sarà attivato un servizio temporaneo di annullo filatelico dalle ore14.00 alle ore 20.00 che storicizzerà l’evento.