BREAKING NEWS

A Radio Subasio Laura Pausini propone la sua scaletta d’Amore

Ha venduto milioni di dischi, tenuto concerti in tutto il mondo, vinto premi internazionali … Eppure, ogni volta che l’abbiamo incontrata a Radio Subasio – l’ultima il 14 giugno scorso – è riuscita a conquistare tutti con la sua ‘normalità’.

Laura Pausini è davvero ‘la ragazza della porta accanto’ e, come tale, metterà a disposizione dello sterminato popolo degli ascoltatori di Radio Subasio le canzoni d’amore della sua vita, non necessariamente tratte dalla produzione discografica personale, ma capaci di far vibrare le corde dell’anima.

L’artista romagnola sarà ospite dello “Speciale per Un’ora d’Amore”, domenica 8 luglio dalle 22,00 e ci porterà a spasso tra le emozioni, con incursioni nel presente ed un occhio rivolto al futuro.

La trasmissione cult di Radio Subasio si impreziosisce con presenze importanti, grandi personaggi della musica italiana ed internazionale, chiamati ad improvvisarsi conduttori radiofonici per personalizzare la scaletta, condividendo il microfono con la nostra Roberta Reversi.

Da anni gli ascoltatori di Radio Subasio si riconoscono e si perdono nelle canzoni di “Per un’Ora d’Amore”. D’ora in avanti potranno farlo con ulteriori stimoli: la certezza che il mondo interiore può diventare un patrimonio comune e che quanti hanno fatto della musica la loro professione si fanno prendere da brani d’amore senza tempo. L’intento è far sentire gli Amici all’ascolto parte di un tutto, un cuore che batte all’unisono, sull’onda delle note, dei ricordi, dei progetti, delle risate e, perché no …. delle lacrime.

Appuntamento allora a domenica con una delle cantanti italiane di maggior successo, un’artista che dopo il suo primo concerto a Cuba, terra dalla quale – 25 anni fa, mentre la sua carriera stava decollando – le arrivarono le lettere dei fan non italiani, sta preparando gli appuntamenti del 21 e 22 luglio al Circo Massimo di Roma. Una doppia data, finora non affrontata da nessuna collega, che anticipa il tour mondiale, diretto negli Usa e in Sud America per poi toccare i palazzetti di tutta Italia.