BREAKING NEWS

A Nocera Umbra si balla con le stelle con Natalia Titova e Samuel Peron

Serata dedicata al grande ballo per la cerimonia di apertura del Palio dei Quartieri 2009 in compagnia dei protagonisti del programma televisivo Ballando con le stelle. Al ritmo di samba, tango e jive, Natalia Titova e Samuel Peron, i ballerini più noti del piccolo schermo, lunedì 3 agosto saliranno sul palco di piazza Caprera per un’emozionante esibizione sotto le stelle di Nocera Umbra.

Vere e proprie star del programma di Rai Uno che negli ultimi cinque anni ha collezionato il record si ascolti, “Ballando con le stelle, i due ballerini più amati dal grande pubblico televisivo sono attualmente impegnati in un tour che tocca alcune delle più importanti piazze italiane e approdano a Nocera Umbra per dare il via alla festa più sentita dalla comunità nocerina.

Samuel Peron, vicentino di 27 anni, ha iniziato a ballare all’età di 4 anni, sperimentando nel corso del tempo tutti i tipi di ballo, dal liscio al latino-americano, dal funky alla danza contemporanea e moderna. Talento straordinario, Samuel ha imposto anche al grande pubblico televisivo le sue qualità artistiche, nelle edizioni della trasmissione culto del sabato sera di Rai Uno Ballando con le stelle. E’ arrivato al successo con l’edizione 2005-2006, quando, in coppia con l’attrice Loredana Cannata, ha conquistato il secondo posto della classifica finale, poi in coppia con la stilista Chiara Boni (edizione 2006-2007), Peron è divenuto uno dei capisaldi della danza in Italia per qualità tecniche e innato magnetismo. Al successo televisivo si è aggiunto il riscontro nelle sale teatrali di tutta Italia, con la fortunata partecipazione al musical campione di incassi La febbre del sabato sera, per la regia di Massimo R. Piparo e le coreografie di Jamie Rogers. Vincitore con Maria Elena Vandone della quarta edizione di Ballando con le stelle,  nella quinta fortunata edizione del 2009, Samuel ha sbalordito il pubblico per la passione e l’impegno profusi nell’insegnare la grazia e i passi di danza alla partner Valentina Vezzali, plurititolata campionessa olimpionica di fioretto.

Anche Natalia Titova, nata a Mosca, tenace e competitiva, ha iniziato a danzare all’età di 4 anni. Giunta dalla Russia per affascinare l’Italia con la sua prorompente bellezza e un livello artistico fuori dal comune, Natalia è entrata nel gruppo di insegnanti della prima edizione di Ballando con le stelle in coppia con Francesco Salvi e, grazie all’affetto dimostratole del pubblico e dalla critica, è stata confermata per tutte le edizioni successive, in coppia con l’attore Vincenzo Peluso, poi con lo sportivo Massimiliano Rosolino, quindi con Ivan Zazzaroni. La quinta edizione di Ballando con le stelle, terminata lo scorso 21 marzo, l’ha incoronata vincitrice, con il 75% di preferenze, al fianco del principe Emanuele Filiberto di Savoia. E’ l’ennesima conferma del carisma di un’artista che ha saputo far apprezzare anche dal vasto pubblico del piccolo schermo l’arte della danza. Appassionata anche di teatro e dell’opera lirica, nel 2006 è stata la Stephanie Mangano nel musical nel musical La febbre del sabato sera.